Categoria: Porte e finestre

Cane e fango…

Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango. Ma quelli che non amano né il cane né il fango… quelli no, non si possono lavare. Jacques Prevert

Wedding window

Ad Amsterdam posso sempre sbizzarrirmi nella ricerca di porte e finestre originali, simpatiche e molte sono proprio fuori dal comune. Per me, che ho la mania di osservare ogni porta e finestra che incontro, è un vero paradiso…  E quest’anno ne ho trovate veramente tante! Questa a tema “wedding”  era davvero carina: ci sono, posizionate in ordine sul davanzale, tante statuine di…

Christus Mansionem Benedicat 20*C+M+B*11

Cristo benedica questa casa! Per parlare di questa porta, è importante conoscere qualche punto della tradizione religiosa cristiana riguardo l’Epifania. Questa parola significa: la manifestazione del Signore. I tre Re Magi, Gaspare, Melchiorre e Baldassarre, seguendo la stella cometa, si recarono a Betlemme per adorare il nuovo re nato. I tre saggi portarono in dono oro, incenso e mirra come simboli…

Torino…

…Tante finestre, tutte in fila.   Torino è una bella città, mi rilassa. Ogni angolo ha molta “storia” da raccontare. Palazzi storici, resti romani, teatri, portici, edifici dall’architettura intrigante come la “Fetta di polenta”! Prendo la macchina al mattino presto e guido fino al parcheggio di Piazza Vittorio Emanuele. Inizio a camminare e c’è sempre qualcosa da vedere, fotografare. Nelle giornate…

Dove nacque Frà Dolcino

Mi piace passeggiare per la zona  più vecchia del paese di Prato Sesia. Via Garibaldi, Via della Libertà, Via Frà Dolcino e poi su fino alla Torre. Mi attira l’idea di osservare le vecchie case, le botteghe chiuse con le serrande arrugginite, i vecchi portoni restaurati o decadenti. Un paesino come tanti altri della zona, caratteristico e denso di storia. Vi…

Vecchie serrature

Le vecchie serrature, quelle che hanno chiavi così grandi e pesanti che nemmeno si può pensare di metterle in tasca, sono terribilmente irresistibili. Non posso trattenermi dallo sbirciare attraverso la toppa, sperando che non ci sia inseritala chiave. Di solito queste serrature sono montate su grandi porte di legno, vecchie e consumate dal tempo. Mi corre subito la fantasia e penso a quando…

Una porta un po’ speciale (…good memories)

Voglio dedicare questo post ad una porta un po’ speciale.  Non è una gran bella porta, nemmeno massiccia e senza fronzoli. E’ una tipica entrata di un condominio anni ’60. Telaio metallico e grandi vetri quasi sempre impolverati e con le ditate dei bimbi che non arrivano alla maniglia. Per me è una porta importante perché è l’ingresso del condominio dove sono cresciuta. Un…

Il paraspifferi

Un barlume di luce, un granello di polvere e un filo d’aria entrano da una porta socchiusa … Due persiane socchiuse, una luce fioca dietro le tende, una porta con un pesante catenaccio, uno spiffero così grande che l’aria entra e fa tremare dal freddo… Quando cammino per le strade osservo sempre le porte e le finestre delle case. Mi…